Woolrich Outlet Online

by Woolrich Outlet on

Falsi e pessimi Moncler e Woolrich venduti online

RAVENNA Vasta operazione della guardia di finanza contro il commercio online di prodotti contraffatti. “Broken web”, questo il nome dell’operazione ancora in esecuzione, ha gi permesso di oscurare e rimuovere dal web 36 siti internet, su specifico decreto emesso dal gip del Tribunale di Ravenna. Individuate anche diverse centinaia i soggetti, destinatari dei contenenti i prodotti contraffatti costituiti per la maggior parte da giacconi, scarpe ed altra merce delle pi note griffe.

L’indagine partita dal controllo di un cittadino straniero ed al conseguente sequestro di capi d’abbigliamento invernale, che inzialmente sembrava del tutto simile a tanti altri. Alcuni dettagli per tra cui la ricevuta di un pacco postale, hanno spinto le fiamme gialle ad effettuare una profonda ed accurata analisi dei flussi postali in arrivo a Ravenna e nel territorio Italiano da uno stato extra Ue. Cos dal riscontro di uno specifico flusso anomalo emerso che, nel solo periodo 2011/2012, sono stati spediti direttamente a casa degli acquirenti, capi ed accessori di abbigliamento per un d di circa mezzo milione di euro. I dati acquisiti hanno inoltre evidenziato che le spedizioni erano tutte connotate dagli stessi comuni denominatori, uno su tutti riguardava la descrizione del contenuto in lingua inglese: Gift (regalo) indicato appositamente per evitare eventuali controlli doganali e i pagamenti dei dazi all

Quella che inizialmente era apparsa come una semplice ipotesi investigativa,woolrich outlet online cominciava a delinearsi quale vero e proprio di un sodalizio criminale estero, con numerosi contatti nazionali, dedito al commercio di prodotti di abbigliamento contraffatti posto in essere attraverso la vendita online.

Infatti, dai successivi approfondimenti, si constatato che l attivit di commercializzazione di capi di abbigliamento di note marche nazionali e internazionali, soprattutto i marchi Woolrich, Moncler, Nike, Blauer e Hoga, veniva effettuata nel territorio nazionale attraverso l degli stessi su internet con prezzi praticati che risultavano di gran lunga inferiori rispetto a quelli dei listini delle case di moda (circa il 70 80% in meno, con spese di spedizione incluse).

In particolare, si appreso che la vendita dei manufatti veniva mediante la creazione di creati, all delle propriet dei marchi, all di un sito internet.

Il sito, di propriet di un noto motore di ricerca e creato senza scopi commerciali, permetteva gratuitamente ai propri utenti di pubblicare e condividere le proprie foto con amici e parenti. In realt si tratta di specificamente dedicati alla vendita.

Tutti gli elementi raccolti sono stati quindi trasmessi all Giudiziaria di Ravenna che successivamente ha emesso lo specifico decreto di sequestro, consentendo alla Finanza di individuare le spedizioni sospette e sottoporre a sequestro un ingente quantitativo di capi di abbigliamento che sono risultati, all di specifiche ed apposite perizie, tutti contraffatti.

L’indagine per non si ferma qui, perch le fiamme gialle continuano le verifiche per individuare altri siti, account e profili creati sui social network allo scopo di vendere i prodotti contraffatti. Ma anche i gestori di questi account ed il traffico che c’ dietro.

Molti dei prodotti sequestrati erano di pessima fattura ed il sospetto che questi “commercianti” approfittino della crisi economica per produrre capi d’abbigliamento firmati a pochi spiccioli per poi venderli ad un prezzo notevolmente inferiore a quello a cui verrebbero venduti i prodotti originali, ma eccessivamente superiore rispetto all’effettiva qualit del prodotto.

Tutte le informazioni, le news, gli articoli, le foto, i video, i materiali e i contenuti editoriali pubblicati sul presente sito sono forniti ad uso esclusivamente personale e informativo. ai sensi della vigente normativa sul diritto di autore l. n. 633/1941 e succ. mod. L’utente, pertanto, tenuto ad astenersi da qualsiasi forma di impiego, diffusione, sfruttamento, riproduzione, redistribuzione ad altri, a titolo sia gratuito che a pagamento, e comunque da ogni forma di utilizzazione delle predette informazioni, news, articoli, foto, video, materiali e contenuti editoriali.

Written by: Woolrich Outlet